VERSO L’EUTANASIA DEL GIUDICE DI PACE. ECCO COSA STA ACCADENDO

0

Giunge forte l’allarme degli Avvocati del comprensorio per il crono programma che porterà, probabilmente, alla soppressione dell’Ufficio del Giudice di Pace di Sessa Aurunca.
Questo è emerso in una riunione svoltasi in settimana tra il Sindaco della città Silvio Sasso, rappresentanti dell’Ordine forense ed alcuni avvocati.
Il problema secondo l’Amministrazione Comunale risiederebbe nel carico, ormai, ingestibile delle procedura a fronte di un personale ridotto all’osso.
Sarà previsto sino a Dicembre un breve spostamento di un dipendente dell’ufficio tecnico in supporto, ma è in itinere il pensionamento sia di un dipendente che di un Giudice di Pace, Avv. Bagni, che determinerebbe una difficoltà gestionale dell’Ufficio.
I rappresentanti dell’Ordine degli Avvocati di Santa Maria CV presenti all’incontro hanno impulsato il Sindaco a riorganizzare l’intera struttura, ma la contestazione dell’organo politico nasce sul mancato aiuto di gran parte del Comuni ricadenti nella competenza del GdP tranne Cellole, che invia un dipendente per occuparsi del settore penale.
Inoltre il Sindaco contesta, anche, la presenza di un contenzioso che non è locale ma giunge stranamente da altri territori.
Una soppressione dell’Ufficio sarebbe un danno all’economia della città è invece la preoccupazione di esercenti e cittadini visto che la città di Caio Lucilio sembra aver perso in pochi anni tutti gli uffici più importanti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui