RANDAGISMO: IL SINDACO SILVIO SASSO LANCIA L’ALLARME, COSTI INSOSTENIBILI PER L’ENTE COMUNALE

0
litoraledomizio.net-sindaco-sessa-aurunca-silvio-sasso
Silvio Sasso

La questione randagismo colpisce molti comuni dal punto di vista economico. Nota in tal senso la posizione degli enti come Carinola dove grazie all’associazione For slinky i volontari di tale sodalizio riescono in qualche modo ad accudire i cuccioli senza per altro avere contributi dagli amministratori neanche a titolo personale. A Cellole dove tra l’altro è presente la struttura preposta per accudire gli amici a 4 zampe, il proprietario stesso ha dichiarato che non sarà facile reggere le spese ancora per tanto tempo se i comuni non pagano. Ed in tal senso il sindaco di Sessa Aurunca Silvio Sasso ha dichiarato: “Questo Comune non può reggere una spesa abnorme (circa 400.000 Euro l’anno) per un numero fuori controllo di cani accumulati “rocambolescamente” negli anni. E naturalmente ne risente la continuità dei pagamenti anche al fine di non fermare servizi essenziali per i cittadini. L’unica soluzione saggia e possibile nel rispetto degli animali è attualmente quella di “svuotare” il canile attraverso l’adozione delle centinaia di cani di proprietà del Comune. A questo fine ci sarà una conferenza stampa presso l’Ufficio del Sindaco sarà presentato un progetto in tal senso. Sarà chiesto ai cittadini, alle trasmissioni televisive, alle radio, ai giornali e a chiunque possa risultare utile di sostenere e pubblicizzare la campagna di adozioni. Chi ama veramente i cani lavora per soluzioni vere e rispettose degli stessi. Ringrazio tutti i disinteressati che affrontano la vicenda in modo costruttivo e non strumentale. I cani sono creature viventi, non oggetto di vertenza economica”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui