RISORSE CONTRO LE DEVIANZE, IL BULLISMO E LE RADIO DIGITALI. E C’È UNA RADIO CHE TROVA LAVORO

0
litoraledomizio.com-ambc-mondragone

39525992_10211932784581587_7279207317399142400_n-300x167 RISORSE CONTRO LE DEVIANZE, IL BULLISMO E LE RADIO DIGITALI. E C’È UNA RADIO CHE TROVA LAVORO

SPONSOR WEB SITE

tabacchino-Pietro-300x150 RISORSE CONTRO LE DEVIANZE, IL BULLISMO E LE RADIO DIGITALI. E C’È UNA RADIO CHE TROVA LAVORO

TOMMASO-FAVA RISORSE CONTRO LE DEVIANZE, IL BULLISMO E LE RADIO DIGITALI. E C’È UNA RADIO CHE TROVA LAVORO

logo-sponsor-2-300x231 RISORSE CONTRO LE DEVIANZE, IL BULLISMO E LE RADIO DIGITALI. E C’È UNA RADIO CHE TROVA LAVORO

logo-sponsor-1-Gennaro-300x225 RISORSE CONTRO LE DEVIANZE, IL BULLISMO E LE RADIO DIGITALI. E C’È UNA RADIO CHE TROVA LAVORO

SPONSOR RISORSE CONTRO LE DEVIANZE, IL BULLISMO E LE RADIO DIGITALI. E C’È UNA RADIO CHE TROVA LAVORO
OFFICIAL SPONSOR

—————————————————————————

SERVIZIO INSERITO A CURA DELLA REDAZIONE

COMUNICATO STAMPA DELL’ASSOCIAZIONE MONDRAGONE BENE COMUNE

Sono tanti i bandi e le opportunità per l’associazionismo ed il mondo del volontariato che spesso si perdono poiché non arrivano neppure a conoscenza degli interessati. Per questo, di tanto in tanto segnaliamo alcune di queste buone opportunità, con la speranza che il sindaco Pacifico sappia strutturare quanto prima un servizio comunale permanente di informazione e di accompagnamento. L’AMBC -come sempre- resta a disposizione per qualsiasi collaborazione. 1. Il bando 2019 della Chiesa Cristiana Avventista del Settimo Giorno“Liberi e indipendenti – Bando di erogazione a sostegno di progetti di contrasto ad ogni forma di dipendenza” finanzia progetti in grado di intervenire efficacemente sulle diverse dipendenze. Possono presentare domanda le organizzazioni senza scopo di lucro. Il fondo destinato al finanziamento dei progetti è di euro 100.000 e corrisponde a una parte del gettito 8xmille destinato dai contribuenti italiani alla Chiesa Cristiana Avventista. Non saranno ammesse richieste di finanziamento che prevedano costi inferiori a 20.000 euro o superiori a 60.000 euro. Il finanziamento non sarà in nessun caso superiore all’80% del costo complessivo del progetto.I progetti dovranno essere inviati esclusivamente online entro le ore 13.00 del 28 giugno 2019, seguendo una precisa procedura.Vai alla pagina web del Bando da cui è possibile leggere il testo integrale del bando e scaricare la modulistica.2.La Fondazione AiFOS promuove il premio “Bullis-NO!”, in collaborazione con Bureau Veritas, con l’obiettivo di contrastare il fenomeno del bullismo e del cyberbullismo nelle scuole e nelle organizzazioni giovanili. La Fondazione AiFOS premierà la migliore buona prassi di implementazione di un sistema di gestione contro il bullismo e/o il cyberbullismo, sviluppata all’interno di un’istituzione scolastica o di un’organizzazione rivolta ad utenti minorenni, ispirata alla prassi di riferimento UNI/PdR 42:2018 – Linee guida per il sistema di gestione per la scuola e le organizzazioni rivolte ad utenti minorenni. Possono presentare domanda tutte le istituzioni scolastiche e le organizzazioni rivolte ad utenti minorenni. La Fondazione metterà a disposizione 2.000 euro per la migliore buona prassi realizzata e 2 giorni/uomo di audit offerti a titolo gratuito daBureau Veritas Italia, al fine di ottenere la certificazione. Le “manifestazioni d’interesse” al premio devono essere presentate entro le ore 24.00 del 30 maggio prossimo allaSegreteria della Fondazione: [email protected]; [email protected], tramite l’apposito modulo, che potrà essere scaricato dal sito della Fondazione. La documentazione richiesta nella “manifestazione d’interesse”, a dimostrazione della effettiva implementazione del sistema di gestione, dovrà essere inviata entro il 31 dicembre agli indirizzi indicati sopra.Visita la pagina dedicata al bando sul sito web della FondazioneLeggi il testo integrale del bando- 3.L’Agenzia Nazionale Giovani (ANG) finanzia progetti per la nascita di radio digitali rivolte ai giovani con l’obiettivo di favorire la partecipazione attiva, l’inclusione, l’innovazione e la creatività. Possono partecipare associazioni attive nei settori dell’inclusione e della partecipazione giovanile da almeno 1 anno. L’importo del contributo per singolo progetto, che coprirà per il 100% il budget di ciascuna proposta, non potrà essere inferiore a 5.000 euro e superiore a 16.000 euro.La domanda di partecipazione dovrà pervenire all’Agenzia entro e non oltre le ore 13:00 del giorno 13 maggio 2019 tramitespedizione a mezzo posta raccomandata, posta ordinaria, corriere o consegna a mano presso la sede dell’Agenzia Nazionale per i Giovani, Via Sabotino, 4 – 00195 Roma;spedizione a mezzo PEC [email protected] alla pagina web del bando. 4.E’ partita il 1° Maggio scorso “Radio Lavora! La voce su Internet che ti trova il lavoro … Direttamente dall’imprenditore al lavoratore”. Una radio on line per le esigenze di chi cerca lavoro e di chi lo offre, fruibile da tutti dallo smartphone, da condividere, anche via whatsapp, che intende ridare valore al lavoro. E per finire: c’è un irriducibile di un terzetto peripatetico che da qualche tempo si dimena via facebook al quale, parafrasandoFelice Sciosciammocca,non possiamo che rispondere (ma per l’ultima volta): “ Su questi social si scrivono cose da pazzi”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui