Mondragone: Pagliaro spara a zero sull’amministrazione. “Si stanno vendendo la città per pochi Euro”.

0
litoraledomizio.net-Virgilio- Pacifico
Il sindaco Virgilio Pacfico

Guarda il video dell’attacco di Pagliaro a Zannini e co.

Il consigliere Alessandro Pagliaro spara a zero su tutta la linea Zannini e co. In particolare pone l’accento sulla inadeguatezza dell’amministrazione in chiave ASL dove Mondragone, comune centrale del litorale domizio, rimarrà priva di posti letto e senza un pronto soccorso. In particolare secondo Pagliaro gli amministratori, per qualche posto da infermiere, si sono “venduti” la permanenza della clinica padre pio a Mondragone (la struttura mondragonese acquistata da Schiavone gia’ diversi anni fa e trasferita dalla Domitiana – prima si chiamava clinica salus ed era di proprietà di Sorvillo – alla località Incaldana) in quanto e’ già deciso che a breve chiuderà a Mondragone come già autorizzato dalla Regione Campania, che consentirà al proprietario di Pineta Grande Hospital di CastelVolturno, Vincenzo Schiavone, di portarsi i posti letto di Mondragone convenzionati con la mutua per ampliare la clinica di Castel Volturno, abbandonando Mondragone, il Comune più grande dell’intero comprensorio, sguarnito dell’unico ospedale, seppur privato e convenzionato, ma comunque presente in città.

#simuovelacitta

Gepostet von Giovanni Schiappa am Freitag, 28. Juni 2019
Pagliaro alla convention della minoranza consiliare del Comune di Mondragone-al minuto 7:00 e 8:00

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui