ORDINANZA PER LA MESSA IN SICUREZZA DI UN IMMOBILE FABBRICATO SITO IN VIA PALERMO

0
litoraledomizio.net-Virgilio- Pacifico
Il sindaco Virgilio Pacfico

Da recenti sopralluoghi effettuati dalla Polizia Municipale in merito alle varie attività di controllo che vengono effettuate dai caschi bianchi è emerso che un immobile di via Palermo deve essere messo in sicurezza in quanto pericolante. Il primo cittadino Virgilio Pacifico ha disposto l’ordinanza che invita la proprietaria del fabbricato oggetto di verifica a svolgere i lavori per la messa in sicurezza.
Questo quanto emerge nell’atto di ordinanza: “Considerato che il quadro fessurativo presente sull’immobile, tra l’altro coperto con tetto a falda inclinata, denota la sconnessione tra le diverse parti strutturali e minaccia di crollare verso la strada pubblica, creando pericolo per la pubblica e privata incolumità, oltre a creare una situazione di abbandono del patrimonio immobiliare privato che ledono l’immagine del decoro e la percezione della sicurezza urbana, valori questi ultimi, che devono essere preservati e tutelati in tutti i loro aspetti. Rilevato che l’immobile è prospiciente, alla Via L. Capuana, abitualmente percorsa dal traffico veicolare e pedonale e che pertanto l’eventuale crollo e i distacchi di materiale incoerente potrebbero comportare gravissime conseguenze, tali da far ritenere sussistente una situazione di assoluto rischio per l’incolumità delle persone e la sicurezza del transito veicolare e pedonale; Dato atto che, per la particolare urgenza di procedere, non è stata data formale comunicazione dell’avvio del procedimento amministrativo al proprietario dell’edificio; Ritenuto pertanto di effettuare la comunicazione dell’avvio del procedimento unitamente alla notificazione del presente provvedimento, assicurando in tal modo l’esercizio dei diritti di partecipazione finalizzati in particolar modo a garantire l’incolumità pubblica”. La proprietaria dovrà provvedere immediatamente e comunque entro gg. 7 (Sette) dalla notifica dell’ ordinanza, ad eseguire i lavori di messa in sicurezza dell’edificio situato in Via Palermo all’incrocio con Via Capuana, mediante: – consolidamento delle pareti in cui si sono verificate le fessurazioni e ripristino delle parti pericolanti sull’intera facciata dell’immobile prospiciente gli spazi pubblici o di utilizzo pubblico (cornicioni, tegole, aggetti, inferriate ecc.); – al rifacimento della facciata dell’edificio ivi inclusa la tinteggiatura della stessa, o delle parti deteriorate di essa, il cui degrado arrechi pregiudizio all’incolumità delle persone per il rischio attuale di cedimenti di parti di esse; – il ripristino dell’impianto di convogliamento delle acque meteoriche che tutti i lavori di messa in sicurezza dell’edificio dovranno essere eseguiti sotto la direzione di tecnico abilitato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui