LITORALE: SERVIZIO CIVILE COME OCCASIONE DI CRESCITA – AMBC SPIEGA COME

0

Mondragone. (Alfonso Attanasio) Riceviamo e pubblichiamo il  Comunicato stampa dell’Associazione Mondragone Bene Comune attraverso il suo portavoce Gianni Pagliaro. “ Cari ragazzi, fate il servizio civile! Oltre i social, le discoteche, il divertimento, i drink, i viaggi, i tatuaggi, il look, i like, la comitiva, lo sballo (qualche volta) e la sottile noia … c’è molto di più! C’è, per esempio, la possibilità di fare un’esperienza di volontariato straordinaria, di essere impegnato per un periodo della propria vita al servizio degli altri e della collettività. Prendete seriamente in considerazione il Servizio Civile, cari ragazzi, fatene un’occasione di crescita: è l’appello che l’AMBC lancia a tutti i giovani di Mondragone affinché partecipino alla selezione. Sono 39.646 i posti disponibili per i giovani tra i 18 e 28 anni che vogliono diventare operatori volontari di servizio civile. I progetti hanno una durata tra 8 e 12 mesi, con un orario di servizio pari a 25 ore settimanali oppure con un monte ore annuo che varia, in maniera commisurata, tra le 1145 ore per i progetti di 12 mesi e le 765 ore per i progetti di 8 mesi. Come fare per partecipare?  Per poter partecipare alla selezione occorre, innanzitutto, individuare il progetto di SCU. Dopo aver selezionato il progetto d’interesse, occorre consultare la home page del sito dell’ente, dove è pubblicata la scheda contenente gli elementi essenziali del progetto. Gli aspiranti volontari dovranno presentare la domanda esclusivamente attraverso la piattaforma appositamente dedicata, andando su: <Domande on line (DOL)>, raggiungibile tramite PCtablet smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it . Le domande di partecipazione devono essere presentate entro e non oltre le ore 14.00 del 10 ottobre 2019. Per accedere ai servizi di compilazione e presentazione domanda sulla piattaforma DOL occorre essere riconosciuto dal sistema, che può avvenire in duemodalità: 1. I cittadini italiani residenti in Italia o all’estero e i cittadini di Paesi extra Unione Europea regolarmente soggiornanti in Italia possono accedervi esclusivamente con SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale https://www.agid.gov.it/   sono disponibili tutte le informazioni su cosa è SPID, quali servizi offre e come si richiede; 2.   I cittadini appartenenti ad un Paese dell’Unione Europea diverso dall’Italia o a Svizzera, Islanda, Norvegia e Liechtenstein, che ancora non possono disporre dello SPID, e i cittadini di Paesi extra Unione Europea in attesa di rilascio di permesso di soggiorno, possono accedere ai servizi della piattaforma DOL previa richiesta di apposite credenziali al Dipartimento, secondo una procedura disponibile sulla home page della piattaforma stessa. Qui potrete trovare il  bando.  Per ulteriori informazioni: Servizio Civile Universale www.serviziocivile.gov.it . <E’ l’ opportunità di dedicare un periodo della propria vita a favore di un impegno solidaristico inteso come impegno per il bene di tutti e di ciascuno e, quindi, ha sottolineato il portavoce dell’AMBC, Gianni Pagliaro, come valore di coesione sociale, come occasione per essere utile.
Il servizio civile garantisce ai giovani una forte valenza educativa e formativa, un’ importante -e spesso unica – occasione di crescita personale, una grande  opportunità di educazione alla partecipazione e alla cittadinanza attiva, contribuendo allo sviluppo sociale, culturale ed economico del nostro Paese.Chi sceglie di impegnarsi nel Servizio civile, ha concluso Pagliaro, sceglie di aggiungere un’esperienza qualificante al proprio bagaglio di conoscenze, spendibile nel corso della vita lavorativa, quando non diventa addirittura opportunità di lavoro.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui