L’ADDIO STRAZIANTE A CONCETTA SALOMONE

0

Una folla commossa ha salutato dalla vita terrena Concetta Salomone. La 63enne residente invia Castelluccio trovata riversa a terra in una pozza di sangue a pochi passi dall’uscio della sua casa. Sembra ormai certo che a causare la sua morte sia stata un’aggressione. Forse un tentativo di furto. Gli inquirenti stanno lavorando ormai da 4 giorni per risolvere questo “giallo” che ha portato profondo sconforto alla comunità falcianese e grande dolore ai familiari. La cerimonia funebre è stata estremamente commovente. A stento si potevano trattenere le lacrime. Il silenzio è stato interrotto solo dalle urla dei familiari che hanno chiesto giustizia e sopratutto evidenziato come la loro Congiunta non meritasse di morire così. Forte è stato il monito del parroco Don Valentino Simoniello. La sua omelia non è stata solo dedicata alla devozione di Concetta e alla sua umiltà, ma anche un invito a non tacere da parte di chi sa la verità.
FUNERALE-169x300 L'ADDIO STRAZIANTE A CONCETTA SALOMONE
manifesto-funebre-Concetta-Salomone-300x169 L'ADDIO STRAZIANTE A CONCETTA SALOMONE

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui