ULTIMO SALUTO AL MAESTRO DI PIANOFORTE MATTIA STANZIALE, LE PAROLE DEL PARROCO DON VALENTINO SIMONIELLO: “MATTIA È STATO UN DONO DI VITA PER CHI AMAVA LA MUSICA”

0
litoraledomizio.net-falciano-del-massico-stanziale

FALCIANO – Grande tristezza e commozione ha lasciato nella comunità di Falciano l’addio al maestro di pianoforte Mattia Stanziale. Una figura che ha lasciato un grande vuoto soprattutto per chi amava la musica ed in particolare il Pianoforte. Una folla commossa e silenziosa ha partecipato ai funerali che si sono svolti nella Chiesa S.Rocco e Martino, teatro spesso dei Saggi Musicali del Maestro. Si ricordano ancora le sue parole “La musica è cultura” , ripeteva spesso. Stava scrivendo anche un libro sulla storia di Falciano, il suo paese dove ha vissuto da sempre. Solo un male incurabile l’ha portato via dalla vita terrena, ma non dai cuori dei suoi compaesani. E questo lo si evince anche dalle parole espresse nell’omelia da Don Valentino Simoniello: “Mattia è stato un dono per la vita umana con la sua passione per la musica. Ha vissuto nella sua semplicità la vita così come i Francescani. Aveva con loro un ottimo rapporto. Nell’insegnamento voleva essere angelo custode dei più piccoli. Entrava in punta di piedi nelle difficoltà che i suoi allievi potevano avere. Ha affrontato la vita con coraggio diventando punto di riferimento.  E si rammaricava spesso perché non riusciva ad ottenere ciò che dava con il suo immenso impegno. Era orgoglioso dei suoi piccoli allievi e li ha visti crescere con grande emozione. Non mancava di essere presente nella comunità. I suoi riferimenti negli ultimi giorni della sua vita erano rivolti non solo ai suoi cari, ma anche ai suoi allievi che non avrebbe potuto più seguire a causa della malattia che lo stava portando via dalla vita terrena”. Tanti i commenti lasciati sui social. Il primo cittadino Giovanni Erasmo Fava non ha fatto mancare la sua vicinanza alla famiglia mettendo in evidenza come il Maestro Mattia Stanziale è stato “Un uomo che ha avuto la capacità di formare moltissimi ragazzi donando loro nozioni musicali e di vita. Il mio più profondo cordoglio, dunque, per un uomo di musica ed un maestro di vita”. Ed uno dei suoli allievi più bravi Antonello Cerrito ha detto di Mattia: “Ricordo una casa grande e mai in silenzio. Ricordo spartiti e fumetti di topolino. Ricordo una macchina a venirci a prendere e ad accompagnarci. Ricordo bacchette, matite, fotocopie. Ricordo sul cancello una chiave musicale. Ricordo ritratti di Bach, Mozart, Beethoven e le loro storie dalla tua voce. Ricordo tutti noi, bambini, mani piccole e grandi sogni. 
Ricordo te stringerci tutti insieme con delle braccia larghe quanto un pianoforte. 
Una piccola fortunata generazione, grazie a te , porterà per sempre con se tutto questo”. Ed il chitarrista Danilo Pettenò ha aggiunto: “Caro Maestro Mattia, mi hai visto crescere. Ogni anno non mancava mai l’invito al tuo saggio e con piacere ho sempre portato un po’ di musica che ti potesse piacere fino a l’anno scorso in cui ho partecipato come prima volta da organizzatore. I nostri alunni si sono esibiti, è stata una serata bellissima, il salone era gremito di gente. Emozioni che non dimenticheremo mai. Come non dimenticherò mai le tue parole: non lasciare la musica che se non ti uccide tuo padre, ti uccido io. Ogni volta che mi vedevi, dicevi: un giorno quando io non ci sarò più cercate di continuare il mio lavoro portando musica e cultura in questo paese, mi affido a voi ed io anche oggi ribadisco che sarà fatto. Buon viaggio Maestro”
1-1-300x169 ULTIMO SALUTO AL MAESTRO DI PIANOFORTE MATTIA STANZIALE, LE PAROLE DEL PARROCO DON VALENTINO SIMONIELLO: “MATTIA È STATO UN DONO DI VITA PER CHI AMAVA LA MUSICA”index-4-300x169 ULTIMO SALUTO AL MAESTRO DI PIANOFORTE MATTIA STANZIALE, LE PAROLE DEL PARROCO DON VALENTINO SIMONIELLO: “MATTIA È STATO UN DONO DI VITA PER CHI AMAVA LA MUSICA”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui