FALCIANO: IL SINDACO FAVA INTERROMPE IL SILENZIO E RISPONDE PER LE RIME A CESTRONE

0
litoraledomizio.net-comune -di -falciano- del- massico

Il primo cittadino Giovanni Erasmo Fava ha messo a nudo le “gaffe” dell’ex assessore Vincenzo Cestrone in merito alle note dichiarazioni fatte attraverso il profilo social di Facebook. In effetti in tutte le argomentazioni messe in evidenza dall’ex esponente di maggioranza sembrano esserci delle forti contraddizioni. Infatti la fascia tricolore ha posto in primo piano che sulla questione cimitero esistono delle criticità che non sono state mai risolte, a partire dalla documentazione di esproprio dell’are prescelta. Poi altre situazioni di carattere tecnico e che riguardano anche la rinuncia sinora ancora non pervenuta agli uffici preposti, come progettista dello stesso Cestrone allo svolgimento dell’opera. Ha parlato per oltre 40 minuti il sindaco e ha praticamente invitato l’ex esponente della coalizione Falciano bene comune a riflettere anche sul fatto che in quanto assessore all’urbanistica si doveva occupare del Puc nei tempi stabiliti. Insomma tutte le richieste fatte da Cestrone come ha detto Fava, sono state esaudite comprese quelle di essere nominato assessore nonostante in termini di voti ottenuti ciò non sarebbe dovuto avvenire. Il Sindaco ha precisato che non risponderà alle esternazioni dell’ex delegato ai lavori pubblici,in quanto la coalizione di falciano bene comune è impegnata a svolgere il suo ruolo di amministrare falciano e migliorare i servizi per i cittadini portando avanti il programma elettorale. Sul cimitero potrebbe esserci un referendum. Sarà il popolo a scegliere se tale opera deve essere realizzata. Ma quello che appare certo è che ciò non avverrà sulla strada che conduce al lago.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui