CIMITERO S.LORENZO: VIABILITÀ IN TILT NEL GIORNO DELLA COMMEMORAZIONE DEI DEFUNTI, IL PARCHEGGIO È SEMPRE PIÙ UN MIRAGGIO

0
litoraledomizio.net-parcheggio -cimitero

Sono diversi anni, praticamente da sempre che la mancanza di un parcheggio nei pressi del cimitero S.Lorenzo a Casanova, frazione del comune di Carinola, crea enormi disagi alla viabilità. Nessuna amministrazione nel corso del tempo è stata capace di risolvere questa problematica. Ed è così che le auto sono costrette a fermarsi lungo la strada provinciale dando grossi grattacapi alle forze di Polizia Municipale, sia di Carinola ed anche di Falciano, visto che il camposanto “ospita” i defunti di entrambi i comuni. Il riferimento per Carinola chiaramente è rivolto ai residenti di Casanova. Per tale ragione aumentando considerevolmente il numero di defunti, proporzionalmente aumenta anche il numero di persone che fa visita ai propri cari. Ciò chiaramente si verifica soprattutto nei giorni festivi ed in particolar modo tra il 31 ottobre ed il 2 novembre di ogni anno. Ciò a cui si assiste quindi è la corsa a parcheggiare il più vicino possibile al cimitero, visto che come capitato in queste ore mettere la propria auto nello spazio adiacente al camposanto (un terreno privato privo di qualsiasi manutenzione) non è certamente possibile a causa del fango dovuto alla caduta delle intense piogge. E per di più quest’anno non sono stati nemmeno posizionati i bagni chimici. È noto come tale struttura sia sprovvista dei servizi igienici. Altro grave problema che non viene affrontato nel modo giusto. Oltre a questo si dovrebbe provvedere all’abbattimento delle barriere architettoniche. Insomma quanto prima il progetto relativo all’ampliamento e a tutto ciò che occorre per rendere tale luogo fruibile dovrà essere portato a termine. Si attende che qualcuno ci pensi sul serio.
auto-in-sosta-cimitero-169x300 CIMITERO S.LORENZO: VIABILITÀ  IN TILT NEL GIORNO DELLA COMMEMORAZIONE DEI DEFUNTI, IL PARCHEGGIO È SEMPRE PIÙ UN MIRAGGIO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui