Consultorio familiare diocesano Giovanni Paolo II, attivato lo Sportello d’ascolto Giovani

0

Continua l’impegno del Consultorio familiare diocesano Giovanni Paolo II – sede di Mondragone, nell’essere punto di riferimento per  la famiglia con l’attivazione dello SPORTELLO D’ASCOLTO GIOVANI (vedi volantino), nato dal successo che lo stesso sportello ha riscosso nella scuola media di Mondragone con un progetto di integrazione consultorio-scuola.

Lo sportello è rivolto a ragazzi e giovani dai 14 ai 20 anni che desiderano un colloquio o semplicemente essere ascoltati nella delicata fase di crescita, quale l’adolescenza. Ad accogliergli, un team di dottoresse dell’area psicologica e ginecologica. Qualora ci fosse necessità di continuare le consulenze psicologiche i ragazzi verranno  affidati alle psicologhe del Consultorio.

Presso il Consultorio è possibile usufruire di altri due servizi indispensabili per le famiglie:

  • il recupero scolastico per gli alunni di scuola primaria e secondaria, un’esperienza che si sta consolidando con la stretta collaborazione delle scuole che inviano direttamente i ragazzi che hanno bisogno di un supporto nello studio. A collaborare sono docenti in pensione, giovani laureati o  universitari
  • la bottega solidale, per offrire gratuitamente vestiti, scarpe, biancheria in ottimo stato. Aperta tutti i pomeriggi sta registrando un incremento delle richieste inaspettato, segno delle difficoltà economiche che vivono le famiglie sia italiane che straniere.