CELLOLE: DIRETTA STREAMING DEL CONSIGLIO COMUNALE.

0

APPROVATI L’ASSESTAMENTO DI BILANCIO, L’ENCOMIO AL MAR.FRANCO, IL REGOLAMENTO PER LA VIDEO-SORVEGLIANZA E L’ISTITUZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI.

Si è tenuto ieri pomeriggio il consiglio comunale convocato dalla Presidente Marianna Mauriello, trasmesso in streaming per favorire la partecipazione dei cittadini. Assenti giustificati la consigliera  Giusy Pecoraro e l’assessore Francesco Barretta. Rinviata la discussione di 2 punti all’ordine del giorno: assestamento generale di bilancio e salvaguardia degli equilibri ed il Documento Unico di Programmazione. Osservato un minuto di silenzio in memoria del carabiniere ucciso barbaramente a Roma. Il consiglio comunale, su proposta della sindaca Cristina Compasso, ha approvato all’unanimità  l’encomio solenne al Maresciallo Lgt. Vincenzo Franco per il coraggio, l’alta professionalità, l’indubbio senso del dovere e l’azione valorosa a difesa delle vite umane in occasione di un evento tragico accaduto sul territorio. Si è passati poi all’approvazione del Regolamento per la videosorveglianza e per l’apposizione delle foto-trappole contro l’abbandono di rifiuti, con l’astensione della minoranza. Il quarto punto all’ordine del giorno è stata l’istituzione del consiglio comunale dei ragazzi, che abbraccia dalla quarta elementare ai 14 anni, un importante iniziativa formativa prevista dal vigente Statuto Comunale, realizzata in sinergia con l’istituzione scolastica ed approvata dalla maggioranza consiliare con voto contrario della minoranza su una tematica importante. Infine, è stato approvato l’adeguamento del compenso previsto per il revisore dei conti, dott. Vincenzo Bisogno, con voto contrario della minoranza consiliare.A margine dei lavori, sono state  consegnate ai ragazzi dell’associazione sportiva Volley Cellole, due targhe volute dall’amministrazione comunale come segno di ricoscimento e apprezzamento per gli importanti traguardi raggiunti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui