XXXI° PREMIO MOSCATI: DOMANI LA CERIMONIA DI CONSEGNA AL CONVENTO DI CASANOVA

0
litorale-domizio.net-locandina -premio- Moscati

Giunge alla sua XXXI° Edizione il prestigioso “Premio Prof. Giuseppe Moscati”,la cerimonia di consegna si svolgerà domani presso il monumentale convento Francescano di Casanova di Carinola. L’evento, Medaglia d’Argento del Presidente della Repubblica, è stato patrocinato dal Senato della Repubblica Italiana, dalla Regione Campania, dal Comune di Carinola e come ogni anno organizzato dalla dott.ssa Amelia Ullucci “Deus ex machina” della manifestazione.
La promotrice della manifestazione dottoressa Amelia Ullucci ci spiega come “nel corso delle precedenti edizioni la kermesse si è distinta per aver premiato grandi personalità, in campo sanitario o meno, che hanno dedicato la propria vita al prossimo perseguendo i principi di amore, carità e umiltà, profusi con grande coraggio. Proprio come ai suoi tempi fece San Giuseppe Moscati, medico e insigne scienziato napoletano, “che mai venne meno al suo servizio di quotidiana e infaticabile opera di assistenza ai malati, per la quale non chiedeva alcun compenso ai più poveri, e nel prendersi cura dei corpi accudiva al tempo stesso con grande amore anche le anime”.Quest’anno il messaggio fondamentale del “Premio Prof. Giuseppe Moscati” è la professione medica come missione d’amore: “L’unica grande opportunità che abbiamo, ciò che è davvero essenziale e può dare il senso alla vita è spendersi per gli altri”. Ecco qui di seguito il programma della cerimonia che si terrà alla presenza delle istituzioni locali e tantissimi cittadini.
• Ore 16:00 Santa Messa, celebrano: il Capo Ufficio del Pontificio Consiglio nuova evangelizzazione Mons. Michele Fiorentino insieme a Padre Giovanni Siciliano.

• Il Premio quest’anno, un pregiato tableau di seta San Leucio, va alla Clinica dei Primari in pensione e ai suoi operatori sanitari giacchè utilizzano la loro professione per lenire le altrui sofferenze, sull’esempio dello stesso Moscati.
• Al Prof. Mario Melazzini Direttore Scientifico Fondazione Maugeri, perché la sua malattia non gli ha impedito di diventare voce di centinaia di persone che soffrono e proseguire una brillante carriera come medico, va la Medaglia del Senato della Repubblica Italiana, consegnata dal Senatore Gianfranco Rufa e la Medaglia bronzea dell’ Ente di Formazione Ricerca e Studi sulla Pace Jus et Pax “Sergio e Mariastella Sera” realizzata dal noto Maestro Egidio Ambrosetti il “poeta del bronzo”, consegnata dal Direttore dell Ente il Cav. Andrea Marini Sera.
• Al dott. Diego Falchetti primario della UOC di Chirurgia Pediatrica del Niguarda va uno speciale riconoscimento per il suo operato svolto con scienza ed amore, un prezioso dipinto della pittrice matesina Anna Zulla Ciardiello.
• Grande testimonianza di solidarietà gli angeli a quattro zampe ed il gruppo cinofilo Umbro dei Vigili del Fuoco impegnati ultimamente nel crollo del ponte a Genova formato dai vigili Guiso Andrea con Jana, Albergotti Stefano con Derby, Mancinelli Massimo con kreole, Caira Fabrizio con Apo.

Al gruppo va la Medaglia bronzea dell’ Ente di Formazione Ricerca e Studi sulla Pace Jus et Pax “Sergio e Mariastella Sera” consegnata dal Direttore dell’Ente il Cav. Andrea Marini Sera.
Ritira il Premio il Direttore regionale Dott Ing. Raffaele Ruggiero.
• La Targa della Regione Campania va alla UOC di Radioterapia della Fondazione Giovanni Paolo II° di Campobasso. Ritira il premio il prof. Francesco Deodato, Direttore dell’Unità Operativa consegnato dall’On. Massimo Grimaldi.
• A Katia Villirillo Fondatrice dell’associazione «Libere donne di Crotone” e mamma di Giuseppe ucciso per proteggerla a 18 anni, va il premio “Angelo della vita” per l’impegno verso le donne vittime di violenza salvate dalla strada e dalla droga.
• La Targa del Comune di Carinola va all’Infiorata che rende straordinaria la Festa di Maggio a Casanova di Carinola (CE). Ritira il premio Ilaria Pagano organizzatrice della manifestazione.
• “Pane nostrum”, un dolce appello alla misericordia divina, scritto da un medico pugliese Raffaele Grimaldi contemporaneo del Moscati e letto dalla dott.ssa Ella Clafiria Grimaldi, darà inizio alle premiazioni che, come tutte le precedenti volte si svolgeranno ai piedi del magnifico altare trecentesco.
• Ai microfoni il giornalista Rai Nando Santonastaso accompagnato dall’infaticabile Amelia Ullucci.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui