L’ASSOCIAZIONE CIRCUITO CALENO PRESENTA LA CANTATA DEL “BUCHE-BUCHE”. A SAN SILVESTRO

0

Nell’ambito della della manifestazione “Natale incantato” organizzata dal Comune di Carinola, l’associazione Circuito Culturale Caleno
in collaborazione con il gruppo folk ‘A Cetta, presenta la cantata del “BUCHE-BUCHE”. Il canto del Buche-buche si conserva da tempo immemore: per il tono gioioso e la melodia coinvolgente, questo rito conserva da sempre il suo ruolo di canto con il quale si saluta l’anno appena passato e si accoglie il nuovo in arrivo. Canzone tipica popolare e vanto della tradizione, il Buche-buche primeggia nel vasto patrimonio culturale musicale del nostro territorio: il buche-buche è soprattutto un canto bene augurante, che la credenza vuole capace di scacciare i mali che si manifesteranno nella collettività durante tutto l’arco dell’anno. I musici del Buche-buche accompagnano il canto con strumenti musicali semplici (fisarmoniche, mandolini, tammorre) alcuni di questi costruiti artigianalmente dagli stessi esecutori, come il triccabballacche, il tacche tacche e il classico “buco buco”, spostandosi di casa in casa (di “buco in buco”), a portare la notizia della nascita di Cristo ed anche per ricevere la ‘nferta, in denaro o in natura.
“Anche quest’anno riproporremo la cantanta del Buche-Buche – hanno fatto sapere i componenti dell’associazione tramite la pagina facebbok- estendendola per la prima volta alle piazze dell’intero Comune di Carinola, con la volontà di preservare dall’usura del tempo un patrimonio che contiene in sé ancora oggi, inalterati, i suoi temi fondanti, primo tra tutti il bisogno di aggregazione e del più profondo senso di comunità”.
ECCO IL PROGRAMMA
31 DICEMBRE 2018
– ore 15.00 — NOCELLETO
– ore 15.30 — CASALE
– ore 16.00 — S. DONATO
– ore 16.30 — CARINOLA
– ore 17.00 — CASANOVA
Importanti appuntamenti anche nei giorni prima del 31
previsto per sabato 22 dicembre il Presepe vivente che sarà organizzato dagli Animatori e dal Gruppo Accoglienza “Madre Teresa di Calcutta” dell’Oratorio Ain Karem che cureranno anche un Mercatino di Natale presentando oggetti realizzati dai bambini e dolci realizzati dalle signore dello stesso Gruppo Accoglienza.
È stato scelto il rione San Pasquale (frazione di Casale), la zona più idonea per rendere al meglio la suggestività dei paesaggi del presepe.
NOTE DI REDAZIONE: FOTO IN ALTO DALLA PAGINA FACEBOOK DI LUNARTE
presepe-vivente-212x300 L'ASSOCIAZIONE CIRCUITO CALENO PRESENTA LA CANTATA DEL "BUCHE-BUCHE". A SAN SILVESTRO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui