DOMANI CONSIGLIO COMUNALE: SARÀ PRONTO IL SINDACO ANTONIO RUSSO AD AFFRONTARE LE RIMOSTRANZE POLITICHE DI CHI È STATO MESSO FUORI DALLA MAGGIORANZA?

0
litoraledomizio.net-carinola-sindaco-russo
Sindaco di Carinola Antonio Russo

Domani alle 17.30, cioè fra poco meno di 24 ore ci sarà il tanto atteso confronto in consiglio comunale tra il primo cittadino Antonio Russo e chi faceva parte della maggioranza fino a qualche settimana fa. Si tratta come si ricorderà di due ex assessori, la delegata ali lavori pubblici Rosa Di Maio ed il collega Franco Giacca che si occupava di dirigere l’assessorato all’ecologia. A questi si aggiunge il consigliere Antonio Nardelli, con delega a seguire le questioni legate al settore di polizia municipale. Il trio fa parte ancora del gruppo civico “SiAmo Carinola”, all’interno del quale furono eletti con una buona affermazione di preferenze nelle elezioni del 2016. Un plebiscito per l’assessore Di Maio vicinissima ai 500 voti personali. Ed ora quest’ultima si ritroverà tra i banchi della minoranza in quanto altri 5 esponenti della stessa coalizione hanno deciso senza alcun preavviso di formare il gruppo consiliare “Carinola 2021” con all’interno Antimo MArrese,Elisa Mazzucchi, Pina Capriglione,Mario Nicolò, Antonella Migliozzi. Se è stato un tradimento così come loro affermano e sul perché sarà domani il sindaco a ribadirlo. È stato solo davvero per dare un rilancio all’attività amministrativa come richiesto espressamente dalla consigliera Capriglione ormai prima di giugno. Un altro pesante interrogativo che sarà sciolto nell’assise di domani. Così sarà sciolto quello relativo al trasferimento in maggioranza di Giuseppina Tuozzi, eletta con l’avversario principale del sindaco Russo, ovvero l’ex esponente del PD locale, Franco Di Biasio. Ques’ultimo da domani annuncerà di fare gruppo indipendente “Carinola Rinasce”. Probabilmente l’ordine del giorno programmato per il civico consesso passerà in secondo piano. Ci riferiamo alle interpellanze dell’esponente pentastellato Renato Luigi De Spirito su alcuni argomenti messi in evidenza nel lontano mese di agosto, ovvero questione aree fabbricabili per pagamento Imu, ingiunzioni di pagamento sempre in riferimento a tributi sugli immobili e poi le modalità per l’esproprio di un terreno che sta servendo alla realizzazione di un parcheggio davanti al carcere . Ci sono poi anche le interpellanze della democrat Maria Sorvillo sulla questione idrica. Poi nel frattempo risolta unitamente anche alle vicenda ingiunzioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui